Processo Civile Telematico

Tribunale di Verona e PCT: il deposito degli atti introduttivi e di costituzione ha valore legale

Dal giorno 17 novembre 2014, su autorizzazione ministeriale ex art.35 comma 1 DM n.44/2011, il deposito di atti introduttivi e di costituzione delle parti nei giudizi civili avanti al Tribunale di Verona ha valore legale. Si precisa trattarsi di una mera facoltà – che rende la costituzione telematica non contestabile – e non di obbligo di deposito telematico, attualmente vigente solo per i procedimenti per ingiunzione di pagamento, per i processi esecutivi e per gli atti endoprocessuali nei procedimenti iniziati dopo il 30.6.2014.

VALORE LEGALE ATTI INTRODUTTIVI – DECRETO DGSIA ATTIVAZIONE DAL 17-11-2014

Mostra altro

staff

Redazione interna sito web giuridica.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Close