News giuridiche

Giustizia: Crimi (M5S), sottrarre il dibattito al derby Magistrati vs Avvocati

Più voce in capitolo a chi la Giustizia la amministra distogliendo la disputa dal “derby Magistrati contro avvocati”, e ritorno. Così ha detto a Giuridica.net il senatore del Movimento 5 Stelle, Vito Crimi, a margine dell’incontro organizzato dall’associazione dei dirigenti di giustizia, sabato 27 maggio a Ostuni, in Puglia.
Crimi sostiene infatti che, per meglio dirigere la macchina della Giustizia, è necessario affidare il compito “a chi la giustizia la amministra” perché “come una nave, ha bisogno di un comandante” super partes, altrimenti rischia di incagliarsi in un dibattito poco costruttivo tra avvocati e magistrati.
Il senatore non è propriamente soddisfatto del processo di “digitalizzazione”del sistema giustizia, uno dei 4 argomenti di discussione del convegno di Ostuni e fondamento della politica del partito di Grillo. L’informatizzazione dei sistemi “ è sicuramente uno strumento per velocizzare i tempi del contenzioso” risponde Crimi che, però, lancia uno strale nei confronti delle tempistiche. “In questo Paese – conclude –  si comincia a parlare di digitalizzazione quando ormai è un tema superato, basti pensare a come è cambiato il rapporto dei cittadini con le istituzioni da quando esistono i social media”.
Infine il senatore si dice sicuro dell’utilità di accrescere le risorse destinate all’apparato della giustizia e di una progettazione a lungo termine perché, conclude Crimi, è necessario “investire nel futuro”.

Tags
Mostra altro

Stefania Di Ceglie

Giornalista

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Close