News giuridiche

Approvato equo compenso in Commissione di Bilancio del Senato

Via libera della Commissione Bilancio del Senato al decreto fiscale riguardante l’equo compenso per tutte le professioni.
Allargato il raggio d’azione dai soli avvocati che svolgono prestazioni a vantaggio di banche, assicurazioni e imprese, a tutti i professionisti. Non serve essere iscritti a un ordine.
«Con l’emendamento,» spiega il ministro Orlando, «e le sue riformulazioni governative approvate stanotte […] il principio del riconoscimento dell’equo compenso per tutte le professioni entra nel testo del dl fiscale che verrà approvato definitivamente entro fine anno». Il testo, continua il ministro, andrà a introdurre anche il principio secondo il quale la Pubblica Amministrazione deve riconoscere un compenso equo ai professionisti.
«È un impegno che ho preso con tutti i professionisti italiani per sradicare quello che ho più volte definito come vero e proprio ‘caporalato intellettuale’; un impegno che seppur con fatica e tra mille resistenze, stiamo portando aventi e che approveremo prima della fine della legislatura. Lo dobbiamo ai professionisti italiani».

Tags
Mostra altro

staff

Redazione interna sito web giuridica.net

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Close