Diritto di famiglia

MASSIMA – Mantova, 10/2016 del 07.01.2016, Dott. M. Bernardi, A. Venturini

SEPARAZIONE PERSONALE DEI CONIUGI – MATRIMONIO CONTRATTO TRA CITTADINI EXTRACOMUNITARI ALL’ESTERO (Bangladesh) – SEPARAZIONE GIUDIZIALE – RESIDENZA DELLE PARTI E DELLA PROLE IN ITALIA – MANTENIMENTO PROLE – PROTOCOLLO AJA 2007 – LEGGE APPLICABILE (Protocollo Aja 2007; Reg. 4/2009 art.15)

In caso di residenza abituale in Italia delle parti e della prole, la legge sostanziale applicabile in merito alla domanda di contributo al mantenimento della prole deve individuarsi nella legge italiana, legge indicata dall’art. 3 del Protocollo dell’Aja del 2007, in vigore dal 18.06.2011, cui rimanda l’art. 15 del Reg. CE n. 4/2009, quale legge “dello Stato di residenza abituale del creditore”.

(leggi la sentenza completa)

Vuoi altre massime? Visita iltuoforo.net

Mostra altro

Studio Legale De Santi

Lo studio legale si occupa, in via esclusiva, della tutela delle persone, della famiglia e dei minori, sia dal punto di vista personale che patrimoniale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Close